Categoria: ACQUA DA BERE

Aggiornamento normativo Dlgs 31/2001 – Il limite per il Cromo esavalente

Il Cromo rappresenta un caso affascinante all’interno del gruppo dei metalli, poiché i suoi due stati di ossidazione prevalenti, di Cr(III) e di Cr(VI), hanno caratteristiche completamente antitetiche in termini di tossicità, di comportamento nel suolo e nella pianta, di essenzialità nell’alimentazione umana e animale. Cromo Cr(III) Il Cr(III) è un micronutriente per i mammiferi […]

Leggi

L’acqua nei condomini: a chi spettano i controlli?

Controlli: deve farli l’ente erogatore o l’amministratore? L’art. 5 del d. lgs. 31/2001 dispone che per gli edifici e le strutture in cui l’acqua è fornita al pubblico, come l’acqua nei condomini, il titolare ed il titolare della gestione dell’edificio o della struttura, devono assicurare che i valori di parametro fissati dalla legge, rispettati nel […]

Leggi

Arsenico nelle acque italiane

L’arsenico (As) è un metalloide largamente diffuso in tutte le matrici ambientali, ovvero lo si può trovare nelle rocce, nei suoli, nelle polveri, nell’aria e nell’acqua, solitamente in piccole quantità. È inoltre utilizzato in molti processi industriali e quindi può essere rilasciato nell’ambiente (aria, acqua e suolo) tramite rifiuti ed emissioni, divenendo spesso un contaminante […]

Leggi

L’Arsenico nell’acqua potabile

L’aumento della popolazione e la crescita industriale comportano una domanda sempre crescente di acqua sia per uso domestico che industriale. Di conseguenza, lo sfruttamento crescente delle risorse idriche comporta una maggiore generazione di acque reflue. Purtroppo, in molte parti del mondo (e in misura contenuta anche nel nostro paese), le acque reflue non trattate e […]

Leggi

Acqua pubblica: qual è il parere degli Italiani?

Un recente studio, condotto dall’istituto di ricerca Open Mind Research, riguardo la fiducia della popolazione italiana nei confronti dell’acqua pubblica ha dimostrato che le regioni più virtuose sono Liguria, Piemonte e Valle D’Aosta, dove il 73,7% della popolazione dichiara di aver bevuto acqua del rubinetto (trattata e non) negli ultimi 12 mesi, dato in crescita […]

Leggi

La rete di acquedotti italiani fa acqua da tutte le parti!

La parola acquedotto deriva dai termini latini aqua (“acqua”) e ducere (“condurre”). Infatti, rappresenta quel sistema di opere progettate per raccogliere, convogliare e distribuire l’acqua potabile a tutte le utenze appartenenti alla rete. Purtroppo in Italia, nonostante la consolidata esperienza ingegneristica sviluppata sin dall’epoca Romana, la fitta rete di acquedotti ha ancora molto da migliorare; […]

Leggi

Da dove viene l’acqua che beviamo?

L’acqua potabile nella nostra regione viene prelevata, per più della metà, dalle falde acquifere naturalmente presenti nel sottosuolo e immessa direttamente nei serbatoi e nelle tubature dell’acquedotto dal servizio idrico integrato. Questo non significa che l’acqua che beviamo non sia controllata, ma piuttosto che ci troviamo in una regione costituita da riserve idriche potenzialmente eccezionali che, […]

Leggi

Problemi legati all’utilizzo di cloro nella disinfezione delle acque

Abbiamo già osservato come i trattamenti a base di cloro siano tra i più efficaci e diffusi nella pratica comune di disinfezione e potabilizzazione dell’acqua. Infatti, il cloro, nelle varie forme in cui è impiegato (ipoclorito di sodio, biossido di cloro, etc), è un disinfettante ad ampio spettro: annienta buona parte dei microrganismi batterici dannosi […]

Leggi

Facciamo chiarezza sul pH dell’acqua

Tra i parametri di monitoraggio dell’acqua che si ritrovano tabulati sulle bottiglie o riportati dalle analisi del proprio acquedotto, il più comune è il pH dell’acqua. Il pH esprime la concentrazione di ioni idrogeno disciolti nell’acqua (ricordiamo che l’acqua quasi mai si trova come sostanza pura -H2O-, bensì come una soluzione in cui sono disciolte […]

Leggi

A Tirano l’acqua delle sorgenti torna a sgorgare dai rubinetti

L’acqua di montagna è naturalmente più buona e gli abitanti del comune di Tirano, in provincia di Sondrio, lo possono confermare di persona! Infatti, dalla fine dello scorso agosto l’acqua potabile dei rubinetti è tornata ad essere totalmente alimentata dall’acqua delle sorgenti naturali che scaturiscono dai rilievi montuosi circostanti e non più dai pozzi ubicati […]

Leggi