Tag: ipoclorito di sodio

Problemi legati all’utilizzo di cloro nella disinfezione delle acque

Abbiamo già osservato come i trattamenti a base di cloro siano tra i più efficaci e diffusi nella pratica comune di disinfezione e potabilizzazione dell’acqua. Infatti, il cloro, nelle varie forme in cui è impiegato (ipoclorito di sodio, biossido di cloro, etc), è un disinfettante ad ampio spettro: annienta buona parte dei microrganismi batterici dannosi […]

Leggi

Decreto 31/01: aspetti igenico sanitari sulla qualità delle acque destinate al consumo umano

Il D. L.vo 2 febbraio 2001 n. 31, successivamente modificato ed integrato dal D. L.vo 27/2002, è l’attuazione della direttiva 98/83/CE del Consiglio, del 3 novembre 1998 [3], relativa alla qualità delle acque destinate al consumo umano ed è entrato in vigore il 25 dicembre 2003. Tale Decreto contiene tre allegati: nell’allegato I sono specificati […]

Leggi

L’importanza del protocollo di analisi del rischio

Per la gestione  della proliferazione batterica e, nel caso specifico, della proliferazione del batterio della Legionella pneumophila, è utile avere ben chiare tutte le operazioni da seguire. Il primo passo in tal senso è la stesura di un protocollo dell’analisi del rischio, documento che identifica le criticità dell’impianto, definisce un programma manutentivo e guida le operazioni […]

Leggi

Disinfezione Legionella: metodi a confronto

Come abbiamo sempre evidenziato, affrontare un problema di contaminazione da Legionella pneumophila non significa adottare una soluzione precostituita, bensì adeguare l’approccio alle reali condizioni di un impianto ed al contesto in cui questo è inserito. Pertanto andiamo di seguito ad elencare le varie soluzioni in termine di disinfezione che siamo in grado di proporre a […]

Leggi

La soluzione certificata per la disinfezione: ipoclorito di sodio

L’ipoclorito di sodio è il composto chimico più utilizzato per la disinfezione dell’acqua che sgorga dai nostri rubinetti (definita “ad uso umano”) e la sua azione ossidante lo rende efficace quale sporicida, funghicida e virocida. L’ipoclorito di sodio deve però presentare delle caratteristiche chimiche e di purezza ben definite e dev’essere dosato rispettando alcuni parametri […]

Leggi