• Home |
  • Addolcimento

Addolcimento

  • 29 Gennaio 2024

Addolcimento: il trattamento dell’acqua che previene corrosioni e incrostazioni

 

L’addolcimento dell’acqua rappresenta ancora oggi il sistema più affidabile ed efficiente per la rimozione dei sali di calcio e magnesio attraverso lo scambio ionico e quindi la soluzione più adeguata alla prevenzione dalla formazione di incrostazioni e corrosioni.

 

L’addolcimento dell’acqua prevede la scelta di prodotti adeguati e il supporto di professionisti altamente specializzati per la garanzia di un risultato eccellente.

 

Nel processo di addolcimento dell’acqua, la rimozione della “durezza” avviene per mezzo di specifiche resine che, attraversate dal flusso di acqua da trattare, sono in grado di adsorbire gli ioni di calcio e magnesio e rilasciare al contempo ioni di sodio al fine di mantenere invariata l’elettroneutralità dell’acqua.

 

Una volta che la resina ha esaurito la propria capacità di scambio, si innesca automaticamente la fase di rigenerazione della stessa che ne prevede il lavaggio con una soluzione altamente concentrata di cloruro di sodio detta “salamoia”. Quest’ultima permette di ripristinare l’operatività della colonna a scambio ionico affinché sia in grado di svolgere un nuovo ciclo di addolcimento dell’acqua.