Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione significa che accetti il loro uso.

Strutture a rischio

Le strutture maggiormente a rischio Legionella

La legionellosi rappresenta una criticità epidemiologica da tenere in seria considerazione in tutte quelle situazioni in cui le persone sono riunite in uno stesso ambiente, le utenze maggiormente esposte al rischio di contaminazione sono infatti:

  • case di cura e di riposo, ospedali, cliniche e simili
  • alberghi, campeggi, caserme e strutture ricettive
  • scuole e impianti per attività sportive
  • piscine e stabilimenti termali, spa e wellness
  • edifici con impianti di condizionamento, torri di raffreddamento, impianti idrosanitari
  • fontane decorative e cascate artificiali

Attenzione particolare va rivolta alle strutture sanitarie, nelle quali possono generarsi focolai epidemici ed infezioni a carico di quei pazienti ricoverati che presentano fattori predisponenti quali immunodeficienza e patologie croniche, che li rendono particolarmente esposti.

Come prevenire la legionella?

A tale scopo assume fondamentale importanza l’aspetto preventivo degli impianti a rischio seguendo tre fattori fondamentali:

  • gestione e cura della manutenzione degli impianti stessi
  • scelta di una corretta tecnologia per il trattamento dell’acqua volta all’eliminazione della contaminazione del batterio e/o alla prevenzione della proliferazione dello stesso attraverso la rimozione del biofilm
  • predisposizione di un corretto protocollo per l’Analisi Del Rischio da contaminazione che definisca le criticità della struttura e dei suoi impianti

Richiedi una consulenza con un nostro esperto Contattaci ora!